Vite al limite, il dimagrimento è velocissimo: mai visto un percorso del genere

Vite al limite ha mostrato percorsi davvero incredibili, che hanno lasciato il pubblico senza parole. Eccone uno davvero pazzesco.

Vite al limite è una trasmissione televisiva che da oltre dieci anni si occupa di raccontare i percorsi di pazienti gravemente obesi. Un’obesità, la loro, grave a tal punto da paralizzare le loro attività quotidiane, da costringerli a letto, oppure a lasciare il lavoro. In fondo, se ci si riflette, è un po’ una sorta di metafora della vita: la “paralisi” non è solo esteriore, ma anche interiore, e anche su questo aspetto psicologico, è molto importante lavorare.

Vite al limite, la paziente dimagrisce a vista d'occhio
Una storia incredibile raccontata da Vite al Limite (fonte TLC) -thewisemagazine.it

Il dottor Nowzaradan, infatti, lavora molto anche in questo senso, scavando, approfondendo nel passato dei propri pazienti, per tirare fuori le cause del disturbo che li ha portati a mangiare in modo compulsivo, incontrollato. Per molti, l’obesità deriva da traumi del passato che i pazienti non hanno mai superato, e che grazie a questo programma, se chiedono l’aiuto di un terapeuta, possono affrontare.

Vite al limite ci ha abituati a grandi trasformazioni, ma anche ad abbandoni, pazienti deceduti e qualcuno lo hanno anche espulso per comportamenti scorretti.

Vite al limite, la paziente è completamente cambiata: il suo percorso

Tra le protagoniste di Vite al limite, nel cuore del pubblico è entrata di certo Angel Parrish. La donna pesava 258 kg e si è rivolta al medico iraniano per un cambiamento che desiderava con tutta se stessa.

Vite al limite, com'è Angel Parrish oggi
Vite al limite, Angel Parrish ieri e oggi (fonte youtube, TLC)-thewisemagazine.it

La donna era ingrassata arrivando ai 258 kg dopo la sua seconda gravidanza, ma il suo rapporto malsano con il cibo era iniziato da adolescente quando aveva cominciato a mangiare in modo compulsivo, mangiando snack a tutta birra e cibi non di certo sani, con tantissime calorie.

Di se stessa parlava definendosi “grande balena gigante“, cosa che di certo indica anche bassa autostima e poco amore per sé. La donna era rimasta incinta a 14 anni e non potendo tenere il figlio, dovette darlo in adozione. Questo fu un dolore immenso per lei. Fu travolta dalla depressione e si è sentita profondamente in colpa, così aveva cominciato a mangiare senza controllo, quindi, inconsciamente, a farsi del male.

A cambiarle la vita, la decisione di partecipare a Vite al limite. Dopo diverse vicissitudini, la donna è riuscita a perdere 130 kg, e una volta finito il programma ha continuato a dimagrire tantissimo. Come possiamo vedere dalle foto, è davvero cambiata in modo incredibile. Una grande gioia per il dottor Nowzaradan e, chiaramente, soprattutto per lei.

Gestione cookie