A dicembre ci saranno degli aumenti per le pensioni: ecco tutte le cifre fascia per fascia

In arrivo importanti aumenti sugli assegni previdenziali di dicembre. Vediamo perché e di quanto aumenteranno.

Dicembre è il mese più atteso dai lavoratori e dai pensionati: arriva la tredicesima. I pensionati hanno anche altri motivi per gioire. Molti di essi ricevono anche la quattordicesima. Questa prestazione spetta a chi ha almeno 64 anni di età, almeno 15 anni di contributi e una pensione che non superiore  due volte l’importo dell’Assegno sociale.

Pensioni di dicembre
In arrivo aumenti delle pensioni a dicembre, ecco le cifre-Thewisemagazine.it

Molti hanno ricevuto la quattordicesima già a luglio ma chi, invece, ha compiuto 64 anni dopo il 30 giugno, riceverà la quattordicesima con la pensione di dicembre. Tuttavia quest’anno i pensionati avranno un terzo motivo di gioia: arriveranno nuovi aumenti per volere del Governo Meloni.

Pensioni di dicembre: ecco di quanto aumenteranno

Il 2023 è stato un anno ricco per i pensionati e si concluderà con importanti aumenti che spetteranno a tutti seppur in misura differente. Vediamo di quanto cresceranno gli assegni pensionistici di dicembre. Gli aumenti di dicembre sono dovuti ad un conguaglio che sarebbe dovuto arrivare a gennaio 2024 ma che il Governo Meloni ha deciso di anticipare a dicembre 2023. La ragione del conguaglio è la seguente: nel 2023 ogni pensionato, ogni mese, ha subito una perdita dello 0,8%.

Aumenti delle pensioni
Di quanto aumenteranno le pensioni a dicembre-Thewisemagazine.it

Le pensioni quest’anno sarebbero dovute essere rivalutate dell’8,1%: percentuale definitiva stabilita lo scorso gennaio. Ma sono state rivalutate, invece, del 7,3%: percentuale provvisoria che fu decisa nel novembre del 2022.

Dunque per recuperare questa perdita a dicembre arriverà il conguaglio. Purtroppo non tutti recupereranno il 100% della perdita, cioè 0,8% moltiplicato per 12 mesi. Il 100% verrà recuperato soltanto da chi ha una pensione fino a 4 volte l’importo del trattamento minimo dell’Inps. Per tutti gli altri la percentuale di recupero sarà più bassa. Nello specifico gli aumenti di dicembre avverranno nel seguente modo:

  • chi ha una pensione fino a 4 volte l’importo del trattamento minimo recupererà il 100%;
  • chi ha una pensione tra 4 e 5 volte l’importo del trattamento minimo recupererà l’85%;
  • chi ha una pensione tra 5 e 6 volte il trattamento minimo recupererà il 53%;
  • chi ha una pensione tra 6 e 8 volte il trattamento minimo recupererà il 47%;
  • chi ha una pensione tra 8 e 10 volte l’importo del trattamento minimo recupererà il 37%;
  • infine le pensioni d’oro con un importo superiore a 10 volte il trattamento minimo recupereranno solo il 32%.

Ma le belle notizie non sono ancora finite perché è previsto anche un altro bonus per le pensioni più basse. Coloro che hanno una pensione lorda annua fino a 7.328,62 euro, riceveranno anche un bonus di 154,94 euro a dicembre. Inoltre è già stato anticipato che, da gennaio 2024, le pensioni minime per chi ha già compiuto 75 anni aumenteranno ancora e supereranno gli attuali 600 euro al mese.

Impostazioni privacy