Allerta sicurezza, dati dello smartphone in pericolo: come bloccare il telefono quando accede un intruso

La sicurezza, in un’epoca di hacker e truffe, è fondamentale. Come fare per bloccare il cellulare quando si intrufola un malintenzionato. 

Usiamo i nostri dispositivi tecnologici talmente frequentemente, da essere, a volte, inconsapevoli del tempo stesso che vi trasformiamo. 

Sicurezza online: come bloccare gli intrusi
Sicurezza online: come bloccare gli intrusi-thewisemagazine.it

Sono utili per la nostra vita privata, per i nostri acquisti, per prendere ispirazione, per lavorare, per comunicare, insomma per tantissime attività che svolgiamo durante il corso della giornata. La realtà virtuale è divenuta ormai talmente reale, che non riusciamo più a percepire nemmeno le differenze. Effettivamente, la possibilità di usare i nostri smartphone o i nostri computer in modo tale da interagire con tantissime altre persone, rende tutte le attività molto sociali. Con questo, si intende dire che ci sembra di essere in mezzo alle altre persone e di star conversando con loro, come faremo nella realtà. 

Questa inconsapevolezza di fondo, però, può risultare a volte un vero e proprio pericolo. Soprattutto quando utilizziamo applicazioni, siti o piattaforme su cui i nostri dati non sono protetti a dovere. Per questo motivo è fondamentale bloccare il telefono, quando vi accede un intruso. 

La sicurezza dei nostri dati è in pericolo: ecco come bloccare il telefono e proteggerlo da occhi indiscreti 

Qualsiasi attività noi svolgiamo con i nostri telefoni, la cosa principale è garantire la sicurezza dei nostri dati e di tutti i file che vi conteniamo.

Sicurezza online: come bloccare gli intrusi
Sicurezza online: come bloccare i malintenzionati-thewisemagazine.it

Spesso e volentieri, infatti, i dati del nostro smartphone sono in pericolo e qualcun altro potrebbe impossessarsi, arrecandoci danno. Per evitare che questo accada, possiamo bloccare il nostro telefono quando vi accede un intruso. La prima cosa da fare è accedere alle impostazioni del nostro telefono. Da qui, dobbiamo cliccare sulla dicitura “accessibilità” e selezionare la voce con il nome “accesso guidato”. 

Si tratta di una funzione che limita l’utilizzo di una applicazione specifica e ci consente, in questo modo, di controllare le funzionalità che vogliamo rendere disponibili.  Proprio questa voce, va attivata, in modo da sentirci sicuri quando diamo il nostro telefono a qualcun altro. 

Grazie alla funzione “accesso guidato”, chiunque abbia in mano il nostro telefono e voglia sbirciare tra le nostre cose, senza il nostro permesso, non potrà più farlo. L’intruso si ritroverà davanti una schermata in cui potrà cliccare sul tastierino dei numeri, senza però poter accedere alle altre applicazioni o funzioni del telefono. Insomma, una funzione davvero intelligente, che ci fa sentire tranquilli quando lasciamo il nostro telefono a qualsiasi altra persona.

Impostazioni privacy