Whatsapp si aggiorna, nuova funzione per quando mandi video e foto agli amici

WhatsApp ha deciso di reintrodurre una funzione che era stata eliminata esattamente un anno fa: era stato un errore.

Essendo l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo, WhatsApp sta lavorando assiduamente per migliorare costantemente l’esperienza dei propri utenti, soprattutto assicurando una privacy sempre più alta. 

funzione visualizza una volta whatsapp web
Nel mirino la funzione “visualizza una volta” di WhatsApp -thewisemagazine.it

Una delle funzioni più utilizzate e apprezzate da questo punto di vista è la possibilità di inviare fotografie e contenuti video visualizzabili una singola volta. Utilizzando quest’opzione i nostri contenuti multimediali non saranno memorizzati sul telefono dell’utente destinatario e quindi non potranno essere trattenuti e utilizzati contro la nostra volontà.

Da quando è stata implementata questa funzione ha riscosso moltissimo successo, tanto da arrivare a essere disponibile anche su WhatsApp per desktop, l’applicazione che permette di chattare dal proprio account di WhatsApp utilizzando il computer anziché lo smartphone.

Per ragioni che però non sono state spiegate, improvvisamente la funzione era sparita da WhatsApp Web, costringendo quindi gli utenti a utilizzare solo il telefono per inviare in maniera sicura fotografie e video che devono rimanere riservati.

WhatsApp cambia idea: cosa succede adesso?

A distanza esatta di un anno la funzione per inviare contenuti multimediali una singola volta è ricomparsa nella app WhatsApp per Desktop, ancora una volta senza alcuna spiegazione. Non è stata rilasciata di nuovo per tutti gli utenti, quindi soltanto una piccola percentuali dei milioni di utenti di WhatsApp Web può usufruirne, ma è possibile che dopo il solito periodo di roll out venga di nuovo resa disponibile per tutti.

funzione visualizza una volta whatsapp web
Le chat tramite WhatsApp Web tornano a essere più sicure – thewisemagazine.it.it

Sembra che l’opzione sia tornata attiva sia per utenti Windows sia per utenti Apple: questo potrebbe significare che Meta abbia deciso di investire ampiamente sul progetto e che quindi si possa trattare di un rientro in piena regola.

Probabilmente l’azienda di Zuckerberg ha deciso di implementare di nuovo la funzionalità a causa del malcontento di molti utenti che, per inviare in maniera riservata file presenti solo sul proprio computer, erano costretti a fare un passaggio ulteriore inviandoli prima al proprio account WhatsApp e successivamente al vero destinatario, utilizzando la funzione “visualizza una volta” dal proprio telefono.

Se questo fosse vero, cioè che siano state le proteste degli utenti e far “correggere” il tiro di WhatsApp, apparirebbe chiaro che tutti gli sforzi del gigante della comunicazione siano finalizzati ad assecondare l’utente in tutte le sue necessità, mettendo quindi i suoi feedback al centro delle future evoluzioni dell’applicazione.

Impostazioni privacy