Pulizia in bagno, occhio a questo dettaglio: ecco il trucco per evitare gli orribili accumuli di batteri

Il bagno è di certo il luogo della casa dove si accumulano più germi e batteri: l’errore da non fare mai, anche se si sui social è virale.

I contenuti social che suggeriscono “trucchi infallibili” per pulire meglio, più facilmente, più velocemente o senza spendere nulla, si sono moltiplicati in maniera incontrollata negli ultimi anni, ma non è detto che tutti funzionino davvero. Per questo motivo è sempre necessario utilizzare un minimo di senso critico prima di applicare qualsiasi “soluzione geniale” che, a volte, potrebbe peggiorare la situazione invece di migliorarla.

trucco evitare accumuli batteri in bagno
Trucchi per pulire il bagno – thewisemagazine.it

Il motivo per cui è essenziale pulire accuratamente il bagno è che dove l’acqua sporca ristagna si formano facilmente muffe e si moltiplicano germi che potrebbero causare infezioni anche molto fastidiose.

Per questo motivo, ad esempio, è fondamentale far asciugare sempre le asciugamani umide dopo averle utilizzate ed è anche molto importante aprire la finestra del bagno dopo la doccia per evitare che gli eccessi di umidità vengano assorbiti dai muri e sviluppino muffe che potrebbero dar luogo ad allergie e problemi respiratori di varia natura.

Infine, quando si scarica il water è sempre bene farlo a coperchio chiuso per evitare che la pressione dell’acqua nebulizzi nell’aria goccioline d’acqua miste a urina e feci che potrebbero depositarsi anche sugli spazzolini. A proposito degli spazzolini, recentemente ha cominciato a girare sui social un “trucco” virale che è meglio evitare assolutamente.

Il “trucco geniale” per gli spazzolini che, in realtà, moltiplica i germi

Uno dei problemi di fondo quando si tratta di tenere puliti gli spazzolini e il loro contenitore è che molte persone non li risciacquano dopo l’uso e li ripongono nel bicchiere così come sono. Questo implica che l’acqua sporca e la saliva gocciolino lungo il manico dello spazzolino e finiscano per accumularsi sul fondo del contenitore.

trucco evitare accumuli batteri in bagno
Cosa non fare con gli spazzolini
– thewisemagazine.it

Proprio alla base del bicchiere si forma quindi una patina viscida e giallastra che mostra inequivocabilmente la proliferazione dei batteri. Per questo motivo sui social si suggerisce di mettere un dischetto di ovatta da make up sul fondo del contenitore per gli spazzolini in maniera che assorba i liquidi e si possa estrarre facilmente per pulire il barrattolo.

Si tratta di una pessima idea: l’ovatta assorbirà i liquidi e offrirà un perfetto terreno di coltura per germi e batteri, peggiorando la situazione igienica del bagno invece di migliorarla. L’unici modo per evitare la formazione della patina giallastra è sciacquare accuratamente lo spazzolino dopo l’uso, possibilmente asciugando il manico prima di poggiarlo nel contenitore e soprattutto lavare frequentemente il contenitore utilizzando prodotti a base di candeggina.

Infine, per essere facilmente igienizzato il contenitore degli spazzolini dev’essere in vetro, ceramica o plastica, assolutamente non in legno o in altri materiali porosi.

Impostazioni privacy