Romina Carrisi, la confessione straziante dopo tanti anni dal dramma: “Fu un dolore fortissimo”

Romina Carrisi ha vissuto momenti drammatici nel corso della sua vita, ma il dolore più straziante non è quello che credono in molti.

Romina Jr è la quarta figlia di Albano e Romina Power. Nata nel 1987, aveva soltanto sette anni nel momento in cui la sua famiglia affrontò un dramma terribile, cioè la sparizione di Ylenia, la figlia maggiore di Albano e Romina.

romina carrisi dolore più grande
Romina Carrisi Power – Fonte IG @rominacarrisi -thewisemagazine.it

Nata e cresciuta a Cellino San Marco, in una casa piena d’amore, di musica e di gioia, Romina Carrisi non ha avuto, però l’infanzia e l’adolescenza serena che i suoi genitori speravano per lei. Anche una volta cresciuta non è stato semplice per lei trovare il proprio posto nel mondo.

Nata con l’ambizione di voler diventare attrice, Romina ha studiato per molti anni allo scopo di prepararsi per superare i provini e seguire possibilmente le orme dei suoi genitori. Purtroppo però il suo nome è troppo ingombrante e, come ha spiegato lei stessa alcuni anni fa, spesso è stata scartata ai provini proprio a causa del fatto che era figlia di personaggi così famosi. Nel corso degli anni questo la portò anche ad abusare di sostanze stupefacenti e di alcool: “Non mi piacevo, non mi accettavo. Iniziai a bere e a fare uso di droghe. Il motivo di quel disagio era che ero diventata popolare, la gente mi riconosceva ma non per qualcosa che avessi fatto io, solo perché ero figlia di qualcuno di famoso” dichiarò a Gente.

Il più grande dolore di Romina Jr

Dopo la sparizione di Ylenia i rapporti tra Albano e Romina andarono progressivamente deteriorandosi. I due si separarono nel 1999, e divorziarono ufficialmente nel 2012.

romina carrisi dolore più grande
Romina Carrisi Power durante la recente gravidanza – Fonte IG @rominacarrisi -thewisemagazine.it

Cristel e Romina Carrisi (terza e quarta figlia della coppia) raccontarono quel momento come uno dei più difficili della propria vita. “Mamma e papà ci fecero sedere tutti insieme. Fu un dolore fortissimo” spiegarono le due sorelle.

All’epoca le più piccole di casa Carrisi erano appena adolescenti e vissero con grande disagio l’incredibile attenzione mediatica che il caso scatenò in Italia. Questo portò Romina ad allontanarsi dall’Italia, scegliendo di andare a vivere a Roma con sua madre piuttosto che rimanere a Cellino San Marco con suo padre e la nuova compagna Loredana Lecciso. Successivamente Romina si spostò in America nella speranza di riuscire a costruire da zero la propria vita ma anche questa scelta portò gravi conseguenze familiari: i rapporti con il padre si raffreddarono moltissimo a causa delle reciproche incomprensioni.

Impostazioni privacy