Addio Juve, un top player si accasa al Milan

Il Milan potrebbe bruciare sul tempo la Juve nella corsa al giocatore seguito da anni dai bianconeri: che beffa per Allegri

Corsi e ricorsi storici. La storia di alcune trattative di mercato – talune andate a buon fine al terzo o quarto tentativo, talaltre mai portate a termine per un curioso disegno del destino – ben si prestano alla storica definizione mutuata da Giambattista Vico.

Addio Juve, il top player va al Milan
Allegri mastica amaro: il big prende la strada di Milano (LaPresse) – Thewisemagazine.it


Ecco, nella recente storia della Juventus il caso di Sergej Milinkovic-Savic è un fulgido esempio di un qualcosa che, anno dopo anno, assalto dopo assalto, beffa dopo beffa, mai si è riuscito a concretizzare. Dopo aver inseguito il centrocampista serbo per anni, ed aver sbattuto il muso contro l’orgoglioso muro che il patron della Lazio Claudio Lotito aveva alzato sul suo gioiello, il club bianconero non è arrivato al suo pallino nemmeno quando le resistenze del patron biancoceleste sono cadute.

Il momento storico – una situazione di bilancio drammaticamente debitoria – non ha consentito alla dirigenza piemontese di rispondere all’offerta di 40 milioni che, assieme ad un ingaggio da capogiro per il giocatore, l’Al Hilal ha messo sul piatto per strappare alla Serie A il Sergente. Addio al sogno di mercato inseguito per anni, allora. Ma non finisce qui.

C’è un altro pallino, sempre nel reparto di centrocampo, che i bianconeri corteggiano da anni. Sfuggito una prima volta, quando lasciò l’Italia per 35 milioni di euro destinazione Madrid, il giocatore potrebbe sfuggire anche ora che si appresta a salutare la Liga. Dovrebbe tornare in Italia, questo appare certo, ma clamorosamente non alla Juve. Un ricorso storico davvero amaro.

De Paul, blitz del Milan: incubo Juve

Stiamo parlando di Rodrigo De Paul. Un campione del mondo, uno che dopo tre anni alla corte del connazionale Diego Simeone, è in procinto di lasciare il club colchonero. Il mai facile rapporto col Cholo, unito all’esigenza del club madrileno di fare cassa, avrebbero spinto le parti a dirsi addio anticipatamente.

Addio Juve, il top player va al Milan
Rodrigo De Paul, il Milan brucia la Juve sul tempo (LaPresse) – Thewisemagazine.it

Strada spianata per l’approdo a Torino, dunque? Non proprio. E questo nonostante il calciatore argentino voglia essere inserito dall’Atletico in un affare con conguaglio che potrebbe portare Dusan Vlahovic, che la Juve già vorrebbe cedere, nella capitale iberica. Tutto questo non basta, perché alla porta di De Paul sta bussando forte il Milan.

Secondo il portale spagnolo ‘Masfichajes.com’, il Diavolo starebbe spingendo per strappare l’albiceleste ai rivali bianconeri. Beffa nella beffa, sembrerebbe che dietro il blitz operato sul sudamericano ci sia la mano di Antonio Conte, accreditato come prossimo tecnico dei rossoneri e già grandissimo estimatore del centrocampista ai tempi dell’esperienza nella Milano nerazzurra.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy