Wrestlemania 36, la presentazione della card: l’evento diviso in due serate

Wrestlemania 36, la presentazione della card: l’evento diviso in due serate
0 Condivisioni

“Too big for just one night”. Questa è WrestleMania 36, l’evento più importante del wrestling WWE che verrà trasmesso nelle notti di sabato 4 e domenica 5 aprile sul WWE Network e in pay-per-view su Sky Primafila. Lo Showcase of the Immortals, direttamente dal Performance Center di Orlando, sarà ancora una volta lo scenario dei “dream match” che tutti i fan della WWE si aspettano.

Leggi anche: WWE Royal Rumble 2020, tutti i risultati del PPV

L’attesa è enorme per la sfida valida per il WWE Championship. Il campione Brock Lesnar è pronto a difendere la sua cintura contro Drew McIntyre, il vincitore della Royal Rumble 2020. Lo scozzese cerca di ottenere un titolo mai vinto prima, ma di fronte ha uno dei campioni più dominanti di sempre. Drew, che ha iniziato la sua carriera in WWE 11 anni fa, vuole chiudere un cerchio.

Sei anni fa si erano affrontati a WrestleMania 30, ma in vesti diverse. Ora Bray Wyatt e John Cena daranno vita a un Firefly Fun House Match, il primo della storia in WWE. “The Fiend”, ex Universal Champion, è molto amato dal pubblico, così come il leggendario John Cena, 16 volte campione del mondo.

Il suo ultimo match fu a WrestleMania 27, poi fu costretto a ritirarsi. Ecco la meravigliosa storia di Edge, ritornato sul ring a 46 anni alla Royal Rumble 2020. Il suo avversario sarà il suo ex tag team partner, Randy Orton. Due veterani del ring (24 titoli massimi in due) che già nel 2004 si contendevano il titolo Intercontinentale, a WrestleMania 36 cercheranno di prevalere l’uno sull’altro in un Last Man Standing Match.

Wrestlemania Edge

24-2, è questo il record di vittorie di The Undertaker a WrestleMania. Ma c’è qualcuno che vuole mettere a rischio la sua dominanza. Si tratta di “The Phenomenal” AJ Styles, che arriva da 3 successi consecutivi al Grandaddy of Them All. Styles sfiderà “The Deadman” in un Boneyard Match.

A un anno esatto di distanza dalla sua vittoria del Raw Women’s Championship ai danni di Ronda Rousey, Becky Lynch dovrà difendere il suo titolo dalla fortissima Shayna Baszler. L’ex NXT Women’s Champion vuole porre fine all’interminabile regno di “The Man”. WrestleMania 36 sarà il culmine di un’altra rivalità importantissima, quella fra Kevin Owens e Seth Rollins, ormai ai ferri corti da mesi. “The Queen” Charlotte Flair, dopo il successo nella Women’s Royal Rumble, ha scelto di sfidare la giovane e promettente Rhea Ripley, attuale detentrice del NXT Women’s Title. Questo è tanto altro in due notti di magnifico wrestling, per una WrestleMania troppo grande per una sola notte.

0 Condivisioni

Pubblicato da Claudio Agave

Studente presso la Facoltà di Scienze Motorie dell'Università Parthenope di Napoli. Giornalista pubblicista dal febbraio 2017 dopo una lunga ma utile gavetta. Scrittore, con almeno due romanzi già in cantiere e alcune partecipazioni attive a progetti letterari. Ho gli interessi di molti (cinema, serie tv, doppiaggio, sport) e l'ambizione di voler vivere facendo ciò che amo. Insomma, in pillole: scrivo pezzi, faccio cose, vedo gente.