Pane, solo se ha queste caratteristiche è davvero sano: fai molta attenzione

Il pane è un alimento sano ma a patto che abbia determinate caratteristiche. Scopri quali sono le più importanti.

Chi ama prendersi cura di sé sa bene come una sana alimentazione sia la chiave per riuscirci. E questo significa scegliere ogni giorni i cibi più adatti per nutrire l’organismo nel modo corretto. Tra gli ingredienti con una cattiva nomea c’è sicuramente il pane che a detta di alcuni è una vera risorsa per fare il pieno di energie mentre per altri è veleno puro.

le caratteristiche del pane sano
le caratteristiche del pane sano (thewisemagazine.it)

Come sempre, la verità sta nel mezzo e se si sceglie quello giusto e non si esagera con le quantità si può tranquillamente mangiare (magari non tutti i giorni). Ciò che conta davvero, però, è il saper scegliere quello giusto. Non tutto il pane che si trova in giro è infatti davvero salutare. Anzi, alcuni sono decisamente nocivi e per questo da evitare. E per scoprire la differenza tra gli uni e gli altri, è importante saper riconoscere le caratteristiche del pane davvero sano.

Quali sono le caratteristiche che rendono il pane sano

Iniziamo con il dire che il pane per essere sano deve essere possibilmente di farina integrale e senza quella raffinata. Questa è praticamente la primissima caratteristica che non dovrebbe mai mancare. Sappiamo bene, infatti, come un’alimentazione sana preveda cereali integrali ma non raffinati. 

le caratteristiche del pane sano
le caratteristiche del pane sano (thewisemagazine.it)

Detto ciò, è sempre bene controllare eventuali informazioni nutrizionali per accertarsi che al suo interno non ci sia zucchero tra gli ingredienti. Il segreto per un buon pane è infatti quello di avere come soli ingredienti la farina, al massimo i cereali aggiunti, il lievito e un po’ di sale. Tutto il resto è un optional che può risultare anche molto dannoso e per questo motivo è bene evitare tutto il pane che contiene additivi e sostanze non dichiarate.

Allo stesso tempo è importante che il sale sia contenuto e che il carico di sodio non sia quindi troppo elevato. Sull’etichetta, se il pane è a base di farine integrali, dovrebbero esserci anche scritto fibre e proteine. Anche questo è un dato da ricercare sempre. E, ovviamente, andrebbero evitati tutti i pani confezionati o quelli apparentemente freschi e che si trovano sempre più spesso nei supermercati e che riportano la dicitura “precongelati”.

Questi, tante volte, hanno infatti delle sostanze nocive al loro interno che sarebbe davvero meglio evitare. Insomma, se vuoi mangiare del pane che sia buono e al contempo sano, limitarti a comprarne uno non va affatto bene. Dovrai piuttosto fare una cernita tra i tanti prodotti e scegliere quello effettivamente sano e che, pertanto, potrai gustare senza troppi pensieri.

Impostazioni privacy