Gabriel Garko, un dolore atroce: momento di sofferenza inimmaginabile

Gabriel Garko ha vissuto un momento difficilissimo, una sofferenza inimmaginabile che ha reso la sua vita complicata: ecco di cosa si tratta.

Il famoso attore non sempre ha vissuto momenti semplici, al contrario le difficoltà hanno fatto sempre parte della sua vita. Ecco il racconto dei momenti più duri vissuti fino ad oggi.

gabriel garko racconta il momento di sofferenza
Gabriel Garko, un dolore atroce-Foto Instagram@gabrielgarkoofficial-thewisemagazine.it

Gabriel Garko è recentemente tornato in televisione a Ballando con le stelle come ospite d’eccezione. Non tutti forse ricordano che lo scorso anno invece ne era stato protagonista assolto insieme a Giada Lini. Proprio in quel momento il bel divo italiano ha vissuto un momento drammatico: un dolore atroce che l’ha costretto a prendere un’amara decisione.

La decisione difficile di Gabriel Garko: il momento doloroso e il dolore atroce

Gabriel Garko è sempre stato uno dei più amati artisti in Italia, ma la sua partecipazione a Ballando con le stelle l’ha reso ancora più celebre. È stato infatti un concorrente perfetto di Ballando con le stelle sia per la sua bellezza e la sua prestanza fisica che per il suo modo di rivelarsi man mano, mostrando poco per volta tutti i suoi punti di forza. Con resistenza, ma sciogliendosi man mano l’attore è riuscito a far entrare il pubblico nel suo mondo e a comprendere cosa si nasconde dietro la maschera di artista. C’è un mondo fatto di legami profondi alle sue spalle, fatto di dolori atroci. Gabriel ha infatti un rapporto meraviglioso con le sorelle e la mamma mentre il padre è purtroppo scomparso lasciando in lui un vuoto incolmabile.

gabriel garko racconta il momento di sofferenza
Momento di sofferenza inimmaginabile-Foto Instagram@gabrielgarkoofficial-thewisemagazine.it

Secondo l’opinione di Rossella Erra su Novella2000, il modo in cui man mano l’attore si è mostrato l’ha reso ancora più amato dal pubblico a casa che ha potuto conoscere man mano il vero Gabriel. Nonostante i dolori fisici che l’hanno costretto sulla sedie a rotelle dopo due incidenti a Ballando, Garko infatti non si è tirato indietro nel partecipare ancora una volta come ospite d’eccezione.

L’attore ha ballato con Alessandra Tripoli una coreografia complessa fatta di diverse prese e movimenti articolari, durata 2,47 minuti ma intensa perché doveva mostrare un messaggi contro la violenza sulle donne. Ebbene nonostante i problemi fisici Gabriel è riuscito non solo ad esibirsi, ma anche ad emozionare il pubblico che ha saputo cogliere appieno il messaggio dell’artista! Rossella Erra si è detta estasiata dalla sua prova e che per lei il vincitore dell’edizione resta sempre lui, oltre che essere il vincitore del suo cuore.

Impostazioni privacy