Tumore al fegato, adesso ci sono moltissime possibilità di guarigione: ecco i sintomi che non devi mai ignorare

L’incidenza del tumore al fegato aumenta con il passare dell’età. Ecco i sintomi e i fattori di rischio da non sottovalutare.

Gli ultimi dati sono di qualche anno fa – del 2020 – e ci dicono che in Italia si siano contati 3.000 i nuovi casi di tumore del fegato tra le donne, rispetto a 2.400 nuovi casi negli uomini. Una patologia la cui incidenza aumenta con l’avanzare dell’età. Ecco i fattori di rischio e i sintomi da non ignorare.

Tumore al fegato, sintomi
L’incidenza del tumore al fegato – (thewisemagazine.it)

A causa dell’intensa attività (specialmente quella di depurazione del sangue), il fegato viene raggiunto da agenti tossici e virus che possono provocare alterazioni croniche. Proprio per questa sua attività molto intensa i rischi aumentano con l’avanzare dell’età. Diversi i tipi di tumore al fegato. Il più comune è senza dubbio l’epatocarcinoma, che è il tumore primitivo più frequente del fegato. È un tumore aggressivo causato dallo sviluppo incontrollato delle cellule dei tessuti del fegato, spesso già affetto da cirrosi.

Diversi fattori contribuiscono al rischio di sviluppare il tumore al fegato. L’infezione da virus dell’epatite B e C è tra le principali cause, insieme al consumo eccessivo di alcol e all’obesità. Inoltre, malattie croniche come la cirrosi epatica sono spesso associate allo sviluppo di questa forma di cancro.

L’educazione sulla prevenzione è cruciale. La vaccinazione contro l’epatite B, la gestione responsabile dell’alcol e uno stile di vita sano possono ridurre significativamente il rischio. La consapevolezza su questi fattori chiave è essenziale per prevenire il tumore al fegato e promuovere la salute epatica.

Tumore al fegato: i sintomi

Una delle sfide principali nel gestire il tumore al fegato è la sua natura silenziosa. Spesso, i pazienti non manifestano sintomi evidenti nelle fasi iniziali, complicando la diagnosi tempestiva. Quando i segni diventano visibili, potrebbe essere troppo tardi per interventi curativi.

Tumore al fegato, sintomi
I sintomi del tumore al fegato – (thewisemagazine.it)

Tuttavia, nelle fasi avanzate del tumore, si possono riconoscere sintomi quali affaticamento, perdita di peso, mancanza di appetito, ittero (colorazione gialle di sclere e cute dovuta ad alti livelli di bilirubinemia), dolore addominale e ritenzione dei liquidi.

La diagnosi precoce è fondamentale per migliorare le prospettive di sopravvivenza. Test di imaging come l’ecografia e la tomografia computerizzata possono aiutare a identificare tumori in fase iniziale. Importante, in alcuni pazienti, anche la biopsia epatica, con il prelievo di alcune cellule del fegato. La terapia dipende dallo stadio della malattia e può includere interventi chirurgici, chemioterapia o trapianto di fegato.

Impostazioni privacy