Rolex, chi c’è veramente dietro al colosso degli orologi di lusso e quanto guadagna: la notizia è surreale

Chi c’è veramente dietro al marchio Rolex? Chi guadagna dalla vendita degli orologi di lusso più conosciuti e ricercati al mondo? Quello che state per leggere potrebbe lasciarvi davvero interdetti. Sembra una storia d’altri tempi ed in realtà lo è davvero.

Rolex è un marchio svizzero di orologi di lusso che è stata fondata da Hans Wilsdorf e Alfred Davis a Londra nel 1905. Inizialmente, l’azienda era nota come “Wilsdorf & Davis” e si concentrava sulla distribuzione di orologi, importandoli dalla Svizzera e montandoli in Inghilterra. L’azienda cambiò il suo nome in Rolex nel 1908 e si trasferì a Ginevra, in Svizzera, nel 1919, dove stabilì la sua sede definitiva.

Rolex Daytona
Chi detiene la proprietà di Rolex (Thewisemagazine.it)

Nel corso degli anni, Rolex, ha introdotto molte innovazioni significative nell’orologeria, tra cui il primo orologio da polso impermeabile nel 1926 (Rolex Oyster), il primo orologio con datario automatico nel 1945 (Rolex Datejust), e il primo orologio da polso con fuso orario automatico nel 1954 (Rolex GMT-Master).

Innovazioni Rolex che hanno cambiato l’orologeria

Il modello di business di Rolex è caratterizzato dalla produzione di orologi di alta qualità e precisione, utilizzando materiali pregiati come l’oro, l’acciaio inossidabile e i diamanti. L’azienda controlla l’intero processo di produzione, dalla progettazione all’assemblaggio, fino alla distribuzione. Un elemento chiave della filosofia aziendale di Rolex è il controllo rigoroso sulla produzione, al fine di garantire la qualità e la precisione dei suoi orologi.

Una delle caratteristiche distintive di Rolex è la sua limitata produzione annuale. Questa politica di produzione moderata, mantenendo un approccio alla domanda del mercato basato sulla qualità piuttosto che sulla quantità, contribuisce a mantenere l’esclusività e il prestigio del marchio.

Chi è il vero proprietario di Rolex e quanto guadagna

La proprietà di Rolex è strutturata attraverso la Fondazione Hans Wilsdorf, che è una fondazione privata e no-profit con sede a Ginevra, in Svizzera. La Fondazione Hans Wilsdorf detiene la maggioranza delle azioni di Rolex SA. Hans Wilsdorf, il fondatore di Rolex, ha istituito questa fondazione nel 1945 con l’obiettivo di garantire la continuità e la stabilità dell’azienda nel tempo.

La fondazione supporta diverse cause filantropiche, ma le informazioni dettagliate sulla sua attività possono essere limitate, poiché le fondazioni no-profit non sono tenute a divulgare informazioni finanziarie dettagliate al pubblico. La struttura proprietaria attraverso una fondazione contribuisce alla stabilità a lungo termine di Rolex e alla preservazione del suo marchio di lusso.

Quale Rolex conviene acquistare oggi

Ci sono alcuni modelli Rolex che sono stati storicamente apprezzati e hanno mantenuto un buon valore nel tempo. Ovviamente il mercato degli orologi è influenzato da diverse variabili, quindi non c’è una risposta univoca su quale modello “convenga” comprare. Tuttavia, ecco alcuni modelli di Rolex che spesso sono ben valutati.

Rolex submariner
Quali Rolex comprare (Thewisemagazine.it)

Rolex Submariner

Conosciuto come uno degli orologi da immersione più iconici, il Submariner è popolare per il suo design robusto e versatile. I modelli vintage e le edizioni limitate spesso sono particolarmente ricercati.

Rolex Daytona

Il modello Daytona è noto per la sua associazione con il mondo delle corse automobilistiche e ha guadagnato una notevole popolarità. Alcuni modelli vintage, come il cosiddetto “Paul Newman Daytona” sono particolarmente apprezzati dai collezionisti.

Rolex GMT-Master II

Questo orologio è apprezzato per la sua funzione di doppio fuso orario. I modelli vintage, come il GMT-Master “Pepsi” o “Batman” sono spesso molto richiesti.

Rolex Datejust

Un classico intramontabile, il Rolex Datejust è apprezzato per la sua eleganza e versatilità. È disponibile in diverse dimensioni e stili, adattandosi a una varietà di preferenze. Addirittura ne sono stati creati modelli destinati ad un pubblico esclusivamente femminile, come la versione “Lady” o giovane con il modello “Medio” con cassa rispettivamente da 28 e 31mm.

Rolex Explorer

Con un design pulito e una storia legata all’esplorazione, il Rolex Explorer è un orologio robusto e affidabile. Anche i modelli vintage hanno il loro fascino e valore.

Cosa Controllare prima di acquistare un orologio di lusso

È importante notare che gli orologi, pur essendo talvolta considerati come investimenti, portano con sé rischi e variabili che differiscono da altri tipi di investimenti più tradizionali come azioni o obbligazioni. Gli orologi possono essere influenzati da tendenze di mercato, condizioni economiche e cambiamenti nei gusti dei collezionisti, fattori che possono essere difficili da prevedere.

Rolex Date Just
Cosa controllare prima dell’acquisto (thewisemagazine.it)

Se stai considerando l’acquisto di un orologio Rolex come investimento, ci sono alcune considerazioni da tenere presente prima di spendere un solo centesimo. Di seguito quello che va sempre verificato:

Stato e autenticità (la condizione dell’orologio è fondamentale. Gli orologi in condizioni eccellenti e ben conservati spesso mantengono un valore più elevato. Edizioni limitate o vintage (alcuni modelli vintage o edizioni limitate di orologi Rolex possono essere particolarmente apprezzati dai collezionisti e mantenere o aumentare il loro valore nel tempo. Tendenze di mercato (le tendenze di mercato e i cambiamenti nei gusti dei collezionisti possono influenzare il valore degli orologi. Rarità e esclusività (gli orologi rari o esclusivi tendono ad avere un valore più elevato. Questo può includere modelli di produzione limitata o con caratteristiche uniche.

In conclusione per tutti quelli che pensavano che dietro Rolex e gli elevati guadagni (specialmente nel corso degli ultimi anni dell’azienda) ci fosse un “boss” o un oligarca, sicuramente rimarrà senza parole al pensiero che tutto viene gestito da una fondazione senza scopo di lucro.

Impostazioni privacy