Neopatentati, quale auto scegliere nel 2024: i parametri da rispettare

Il mercato automobilistico offre tantissimi modelli differenti, ma solo alcuni sono adatti ai neopatentati. Ecco quali sono quelli del 2024.

La patente di guida è senza dubbio uno dei documenti più amati dai maggiorenni, poiché tutti coloro che hanno raggiunto la maggiore età possono finalmente possederla. Questa autorizzazione amministrativa della Repubblica Italiana consente quindi a tutti gli adulti di poter guidare un veicolo su strada, garantendo una cospicua libertà di movimento. Proprio per questo molti giovani non vedono l’ora di possederla.

quale auto scegliere per i neopatentati
Neopatentati, ecco quali sono le auto più consigliate – thewisemagazine.it

In modo particolare, la prima patente di guida fu rilasciata nel 1901 ad un uomo torinese, precisamente ad un chauffeur della famiglia Savoia. Oggi, il settore della mobilità è completamente cambiato, i neopatentati sono mediamente 2 milioni ogni anno, mentre le immatricolazioni annuali raggiungono una media di 1,5 milioni di unità

Le auto migliori per i neopatentati

Il mercato automobilistico pullula fortunatamente di automobili di varie categorie, ma solo una piccola fetta è indicata per i neopatentati. Le normative nate per garantire la sicurezza stradale non consentono infatti ai giovani patentati di guidare qualsiasi veicolo, poiché potrebbero non essere pronti ad affrontare alcuni pericoli. L’obiettivo principale è quindi quello di aumentare l’esperienza dei neopatentati attraverso la guida di auto meno potenti e di piccole dimensioni. Quali sono allora gli aspetti da considerare dopo aver superato l’esame di guida? Innanzitutto, i giovani patentati che desiderano guidare un’automobile devono seguire i seguenti consigli:

quale auto scegliere per i neopatentati
Neopatentati: queste le auto migliori – thewisemagazine.it
  • Cilindrata e potenza: il primo veicolo dovrebbe quindi essere di piccole dimensioni e di media potenza
  • Sicurezza: bisogna assolutamente dare la priorità alle vetture dotate di sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS), affinché si possa tenere sotto controllo la velocità
  • Dimensioni: è consigliabile guidare una citycar, come ad esempio una Fiat Panda o una Renault Clio
  • Comfort: tutti coloro che desiderano un’automobile più spaziosa e confortevole, possono invece optare per una Volkswagen Golf o per una Ford Focus
  • Economia: non bisogna ovviamente sottovalutare l’aspetto dei costi e del consumo del carburante
  • Comodità: i neopatentati potrebbero inoltre scegliere un veicolo dotato di cambio automatico

Secondo gli esperti, i giovani patentati del 2024 potrebbero benissimo guidare le seguenti auto a motore endotermico: Dacia Sandero, Fiat 500, Ford Fiesta, Renault Clio, Opel Corsa ecc. Per quanto riguarda i veicoli elettrici, questi potrebbero essere i seguenti: Abarth 500, Audi Q4 e-tron, BMW i3, BMW iX, Citroen e-C4 e tantissimi altri. Ci sono inoltre anche le automobili ibride, come ad esempio l’Audi Q3 45 TFSI e-tron, la BMW X1 xDrive 25e e la Ford Kuga PHEV. Ad ogni modo, i neopatentati possono guidare le auto che raggiungono una potenza massima di 70 kW, che corrispondono a 95 cavalli.

Impostazioni privacy