L’anno del Gallo: la grande stagione di Andrea Belotti

Andrea Belotti, foto: Getty Images
0 Condivisioni

Che Andrea Belotti stia facendo sfaceli in questo campionato di Serie A non è certo una novità: con la tripletta segnata domenica scorsa contro il Palermo, infatti, è arrivato a ben ventidue reti segnate – più altri due gol in due match di Coppa Italia – in ventiquattro presenze. La vittoria per 3-1 contro il Bologna di domenica ha un sapore ancora più dolce: per la prima volta Andrea Belotti è sceso in campo da titolare, indossando la fascia da capitano del Torino, oltre ad aver segnato le tre reti che hanno dato i tre punti ai granata.

Andrea Belotti, festeggiato dai compagni durante Torino - Palermo, foto: LaPresse

Andrea Belotti, festeggiato dai compagni durante Torino – Palermo, foto: LaPresse

Secondo OptaPaolo, la tripletta contro il Palermo segnata dal Gallo Belotti – in appena sette minuti e quindici secondi – è la più veloce in Serie A. L’ultimo ad aver segnato tre gol prima di Andrea Belotti, fu Andrij Shevchenko in Perugia-Milan del 30 gennaio 2000. I tre gol segnati alla squadra dei rosaneri hanno portato il bomber nato a Calcinate in cima alla classifica dei capocannonieri di Serie A, davanti a colleghi illustri come Edin Dzeko, Gonzalo Higuaìn ed il fenomenale Dries Mertens. Una media gol impressionante, vista anche la giovane età di questo attaccante cresciuto nel bergamasco: nato nel dicembre del 1993, si è guadagnato prima la nazionale maggiore, poi l’interesse da parte di quelle “sirene inglesi” che spesso arrivano a fare incetta di talenti nostrani. Durante la sessione invernale di mercato del 2017, a bussare alla porta di Urbano Cairo è stato l’Arsenal, che presentò un’offerta di sessantacinque milioni. Poco prima del calciomercato di riparazione, il Torino ha inserito una clausola rescissoria – valida solo per i campionati esteri – di cento milioni di euro: sicuramente una cifra pazzesca, quasi impensabile qualche tempo fa, ma che sta iniziando a dimostrare il valore reale di un giocatore che ha appena ventitré anni.

Andrea Belotti, il bomber granata, foto: Getty Images

Andrea Belotti, il bomber granata, foto: Getty Images

L’articolo completo è disponibile sul nostro magazine alle pagine 33-35.

0 Condivisioni

Arnaldo Figoni

Sono nato a Olbia il 30 giugno 1989, ma da sempre vivo a La Maddalena. Coinvolto fin da piccolo negli sport - calcio, basket, ma anche rugby - ho sviluppato una passione per la disciplina sportiva in generale, nel conoscere e poter raccontare delle storie, coltivando il sogno nel cassetto di poter esercitare proprio la professione di giornalista.