Romina Power, lo strano avvistamento in cielo: “Ci ritroveremo stecchiti come mosche…”

Romina Power è sempre al centro dell’attenzione e del gossip e questa volta il suo avvistamento in cielo con presagio ha fatto scalpore.

Lo strano avvistamento in cielo ha scatenato Romina Power che ha voluto commentare in modo preoccupante e preoccupato quello che ha visto. “Ci ritroveremo stecchiti come le mosche”, ha sentenziato su Instagram mostrando lo scatto.

romina power avvistamento cielo
Romina Power, lo strano avvistamento in cielo-Foto Instagram@rominaspower-theWiseMagazine.it

Romina Power è sicuramente una delle artiste più amate d’Italia ea quanto pare la sua filosofia di vita sembra sposarsi bene con i complottismi. La cantante ha infatti pubblicato su Instagram la foto di un avvistamento strano in cielo scatenando i commenti dei follower.

Romina Power e l’avvistamento in cielo: cosa ha visto e quali sono stati i commenti

Romina Power ha scatenato i suoi follower su Instagram con una foto che lascia davvero molto spazio all’immaginazione. Subito le teorie dei complottisti si fanno avanti facendo emergere vecchie credenze e teorie sulle scie chimiche. Tutto parte dallo scatto di un cielo con strane nuvole che la Power ha pubblica sul social.

romina power avvistamento cielo
Romina Power, lo strano avvistamento in cielo – Foto Instagram@rominaspower-theWiseMagazine.it

Foto corredata dalla seguente frase: “E questo sarebbe il volo di un normale aereo di linea?”. Seguita poi da un commento decisamente più macabro: “Un giorno ci ritroveremo stecchiti come gli insetti con il dtt”. Tanto è bastato per scatenare i follower che hanno commentato, alimentando le teorie dell’ex moglie di Al Bano.

I fan della Power infatti hanno subito ricollegano lo strano fenomeno alla fine del mondo e all’utilizzo di scie chimiche per mettere fine al genere umano. “Romina se non facciamo qualcosa sarà la fine del mondo”, ha scritto uno di loro. Insomma, qualche nuvola è bastata a scatenare questo putiferio. A quanto pare sono davvero tante le persone che sono fermamente convinte dell’esistenza delle scie chimiche.

Qualcun altro invece commenta in maniera più razionale: “Forse non riesce ad atterrare e gira sopra l’aeroporto, credo eh!”. E ancora: “Sarà stato un aereo che aspettava per atterrare… ma voi non lo avete mai preso un aereo?! Le scie ci sono perché si crea la condensa quando fa freddo ad alta quota rispetto a sotto.”

Che la Power creda nelle scie chimiche non è un mistero, infatti nel 2014 scrisse una canzone con questo testo: “Che malattia il vivere in un mondo dove ancora c’è conflitto. Seppelliamo amici e familiari, ma niente fermerà la nostra libertà. Non vogliamo più che vinca la paura. Non vogliamo scie chimiche in un cielo blu. Il mondo va guarito insieme per poter in pace vivere…”. Avrà ragione lei?

Impostazioni privacy