Non basta metterli in lavatrice: ecco come si eliminano le macchie dai maglioni di lana

Per pulire i maglioni di lana metterli in lavatrice non è sempre la soluzione più efficace. C’è un altro modo per pulirli che funziona sempre. 

Mentre si va verso l’inverno si ricomincia a tirare fuori i maglioni di lana dall’armadio per proteggersi dal freddo. Quando si macchiano però per chi non sa come pulirli inizia il calvario visto che spesso anche la lavatrice non riesce a rimuovere l’alone. Alcuni maglioni sull’etichetta riportano chiaramente l’invito a evitare questo tipo di lavaggio per non restringere il tessuto.

Non è facile lavare i maglioni di lana
La lavatrice non è il metodo migliore per pulire i maglioni di lana. – (thewisemagazine.it)

A meno che non si imposti il lavaggio a freddo non solo le fibre della lana si restringono ma i capi finiscono con l’infeltrire perdendo morbidezza ed elasticità. Per contrastare questo fenomeno c’è il trucco di aggiungere succo di limone all’ammorbidente che si mette in lavatrice. Anche se si ha un capo di lana che non è più morbido come prima lo si può lasciare in ammollo in acqua e limone.

Il metodo migliore per pulire i maglioni però rimane il lavaggio a mano perché si rischia di meno di rovinare il tessuto. Basta riempire una bacinella d’acqua tiepida e aggiungere detersivo a pH neutro specifico per la lana, evitando il prodotto generico per i delicati. Una volta immerso il maglione basta muovere il capo per circa cinque minuti con gesti delicati.

Come togliere le macchie dai maglioni di lana

Quando c’è dello sporco ostinato che non sembra andarsene si può comunque pulire a mano utilizzando un detergente casalingo. Per farlo sono sufficienti parti uguali di acqua e aceto di vino bianco da mescolare insieme in una ciotola. Dato che l’aceto tende a lasciare odore sui capi però conviene aggiungere una paio di gocce di olio essenziale di eucalipto.

Le macchie si tolgono a mano dai maglioni
Basta lavare a mano per avere la lana come nuova. – (thewisemagazine.it)

Una volta preparata questa soluzione ci si bagna dentro un panno di cotone bianco e lo si strofina per qualche minuto sulle macchie per iniziare a sciogliere lo sporco. Dopodiché si può procedere al lavaggio a mano come indicato prima per togliere del tutto gli aloni rimasti sul maglione. Lo stesso sistema si può utilizzare per i capi in cachemire.

Per asciugare i maglioni di lana basta stenderli cercando di non metterli vicino ai termosifoni o ad altre fonti di calore in modo che non si infeltriscano. Conviene anche lasciarli lontano dalle finestre perché la luce solare può rovinare i colori facendo ingiallire il tessuto.

Impostazioni privacy