Alba Parietti, la confessione sconvolgente sulla madre: “Mi voleva fare…”

Alba Parietti lasci di stucco, la nota opinionista tv fa una confessione che riguarda sua madre e le sue parole lasciano di stucco.

Non ha certamente bisogno di presentazioni, Alba Parietti che da anni è uno dei volti di punta della televisione italiana e non solo per le sue performance come concorrente degli show, ma anche per i suoi tanti commenti piccati a cui ha abituato il suo pubblico.

Alba Parietti, confessioni sulla mamma
Alba Parietti – Ansa foto – Thewisemagazine.it

Eppure il motivo per cui finisce al centro dell’attenzione ha a che fare con un particolare davvero diverso da solito riferito ad un momento della sua vita o per meglio dire ad una persona della sua vita, ovvero sua madre. Nella sua intervista in particolare parla della sua adolescenza e del loro difficile rapporto.

Per farlo utilizza delle parole davvero molto forti che nessuno si sarebbe mai aspettato di ascoltare: “A casa faceva il finimondo anche se si accorgeva che un soprammobile era fuori posto, ma purtroppo non stava bene”. Ma entriamo ancora di più nel particolare.

Alba Parietti: “Mia madre voleva farmi internare”

Sono delle parole davvero sconvolgenti quelle che Alba Parietti utilizza parlando della sua adolescenza e in particolare del suo rapporto con la madre, ospite in televisione ha confessato come la donna non stesse bene e di come la sua situazione si ripercuotesse anche su di lei.

Alba Parietti, il ricordo della madre lascia di stucco
Alba Parietti foto Ansa -thewisemagazine.it

“Voleva farmi internare, ma non stava bene. Io mi vergognavo come tutte le persone che a quell’età vivono una situazione del genere” ha ammesso e ancora: “Non mi perdono di non avere capito che dietro ci fosse una patologia, non ho fatto abbastanza per lei e per mio padre” confessa poi con la solita schiettezza che da sempre la contraddistingue.

Insomma è una ferita ancora aperta quella che si riferisce a questo argomento, un momento della vita che non ha saputo gestire e che solo adesso a distanza di tempo, saprebbe forse come portare avanti nel modo giusto e a chi gli chiede cosa cambierebbe di quegli anni, conferma gli ultimi giorni della loro vita.

I loro ultimi giorni li avrei gestiti in un modo diverso, perché quando arriva la fine non ci sta davvero più niente da fare” ha poi concluso con non poca amarezza. Sicuramente delle parole forti ma che possono mettere in guardia chi adesso si trova nella sua stessa situazione e forse come lei, sta sbagliando per poi pentirsene quando è troppo tardi.

Impostazioni privacy