Enzo Iacchetti, minacce di morte contro lui e la sua famiglia: il pesante racconto del conduttore

Enzo Iacchetti ha ricevuto serie minacce di morte anche contro la sua famiglia. Lo sfogo del conduttore di Striscia la notizia. 

Lo storico volto di Striscia La notizia, Enzo Iacchetti, sta per tornare a condurre il tg satirico. Lui e Ezio Greggio sono i primi conduttori del programma di Canale 5 e quelli che hanno condotto più puntate in assoluto. Negli anni Striscia la notizia ha introdotto nuovi volti per condurre il programma, ma loro sono quelli a cui il pubblico è più affezionato. Hanno visto il tg satirico agli esordi, quando durava soltanto 5 minuti.

Enzo Iacchetti si sfoga sulle minacce
Enzo Iacchetti e le minacce ricevute – Ansa foto (thewisemagazine.it)

Nonostante Enzo Iacchetti sia uno dei conduttori più amati non solo di Striscia la notizia ma della televisione, lui non ha un profilo Instagram, anzi non lo ha più. Eppure tutte le celebrità lo possiedono, proprio per aumentare la propria fan-base e aggiornare i loro followers sulla loro quotidianità, la sua famiglia e sul proprio lavoro. Da cosa viene questa scelta drastica di rinunciare ai social network? Lo ha spiegato lui.

Minacce di morte per Enzo Iacchetti: lo sfogo del conduttore di Striscia la notizia

Il conduttore di Striscia La notizia ha spiegato in un’intervista a La Stampa il perché ha dovuto rinunciare ai social network, nonostante l’importanza che riveste proprio per le celebrità. I suoi fan si sono preoccupati tantissimo nel vederlo scomparire da un giorno all’altro e così lui ha dovuto dire tutta la verità e ora questa scelta ha un senso. Quello che ha detto è agghiacciante.

Enzo Iacchetti si toglie dai social dopo gli insulti
Ezio Greggio si toglie dai social dopo le minacce – Ansa Foto (thewisemagazine.it)

Iacchetti è stato vittima di gravi minacce di morte indirizzate anche a suo figlio. Il conduttore della trasmissione tv più amata dagli italiani ha spiegato che: “Mi sono scocciato di rispondere alle migliaia di persone che scrivevano che volevano spaccarmi la faccia, mi chiedevano dove abitavo o volevano uccidere mio figlio”. Commenti davvero molto gravi che hanno portato il conduttore a una soluzione drastica nel 2022.

“Me ne dicevano di tutti i colori, perfino che facevo scommesse clandestine, che ero un debosciato, che ero morto”, dichiara. Il conduttore rispondeva a tutti e poi ha deciso di darci un taglio e querelare chi gli ha rivolto i gravi insulti. “Ci sono svariate cause in corso, le sto vincendo tutte e i soldi andranno in beneficienza”.  A un anno dalla decisione purtroppo il profilo è ancora offline e lo showman forse non tornerà più né su Facebook né su Instagram, ma presto i fan lo vedranno in tv.

Impostazioni privacy