Alfonso Signorini, difficile credere cosa facesse prima di arrivare al successo: ha rischiato davvero tantissimo

Che cosa faceva Alfonso Signorini prima del successo: all’esordio della sua carriera lavorativa ha rischiato davvero grosso.

Alfonso Signorini dal 2020 è al timone del Grande Fratello Vip. È stato riconfermato nelle successive edizioni e a partire da settembre 2023 è tornato in quello studio che gli ha dato una grande fama. Questa volta, però, il reality ha subìto delle modifiche importanti, volute da Pier Silvio Berlusconi. Infatti in casa ci sono sia personaggi famosi sia persone comuni. Al fianco del conduttore c’è Cesara Buonamici che veste i panni di opinionista. Ruolo che lui stesso in passato ha ricoperto, quando Ilary Blasi era conduttrice.

alfonso signorini successo
Alfonso Signorini, che cosa ha fatto prima del successo (Foto Ansa) thewisemagazine.it

Alfonso è oggi un affermato conduttore; per quindici anni è stato il direttore responsabile del settimanale ‘Chi’, ma l’anno scorso ha deciso di lasciare l’incarico per divenirne il direttore editoriale. Una scelta arrivata in seguito alla proposta del Gruppo Mondadori di diventare manager per la fondazione, lo sviluppo e la direzione di Talent Agency. Oggi non ha bisogno di presentazioni, ma la sua carriera lavorativa è iniziata in modo piuttosto brusco.

Cosa faceva Alfonso Signorini prima del successo: il conduttore ha vissuto un brutto episodio

Alfonso Signorini ha raccontato, per la prima volta, sul settimanale Chi– di cui oggi è direttore editoriale- perché ha una cicatrice sull’occhio. Ha spiegato che quando andava all’Università iniziò a lavorare dedicandosi alla vendita di enciclopedie porta a porta: “Ho iniziando vendendo enciclopedie porta a porta. Studiavo all’Università e le lezioni private non mi bastavano per sbarcare il lunario, così ho cominciato”, ha esordito.

alfonso signorini rischiato
Alfonso Signorini in passato ha rischiato grosso (Foto Mediaset Infinity) thewisemagazine.it

Era abbastanza bravo nel suo lavoro, anche se, non sono mancati gli incidenti di percorso. Ha infatti svelato che una volta, in un quartiere di periferia a Nord di Milano, gli aprì la porta un uomo in canottiera che lo bloccò immediatamente: “‘Non ho figli, che me ne faccio della tua enciclopedia?’ Io andai avanti come ero abituato a fare ma il tipo, spazientito, afferrato il volume dell’enciclopedia che gli avevo messo in mano, me lo tirò in faccia”. Quel colpo gli procurò una cicatrice sul lato sinistro dell’occhio.

Alfonso ogni volta che la osserva- aveva raccontato- la accarezza, perché gli ricorda il duro periodo della sua vita. Tra l’altro, da allora cominciò a vendere tantissimi testi: “La gente, impietosita dal bendaggio e dalle storie che mi inventavo, metteva una mano sul cuore e un’altra sul portafoglio”. Il conduttore del Grande Fratello ha cominciato proprio così, vendendo enciclopedie. Negli anni è poi riuscito, grazie allo studio e ai sacrifici, a diventare un professionista di successo.

Impostazioni privacy