Bonus PC: esiste davvero, svelato chi lo può richiedere anche subito

Come funziona il bonus pc e chi lo può richiedere? Attenzione ai requisiti richiesti per ottenere la speciale agevolazione.

Possedere un computer è oggi più che mai essenziale per poter adempiere ad una grande quantità di attività differenti. Un pc è ad esempio necessario per poter accedere ai servizi dell’Inps, dell’Agenzia delle Entrate ma anche per poter accedere al proprio home banking ed effettuare molteplici operazioni o, ancora per verificare il tracking dei pacchi spediti e in consegna. O per prendere appuntamenti in banca o in posta. Ma non è tutto perché lo si può impiegare anche per fare comodamente la spesa online e, non meno importante, per lavorare da casa.

Bonus pc 2024: requisiti e chi può richiederlo
Che cos’è l’agevolazione del bonus pc e quanto consente di risparmiare – thewisemagazine.it

Un’attività questa che ha preso sempre più piede dopo la pandemia di Covid 19. Insomma, il laptop o pc fisso rappresenta un bene di primaria importanza per tutto quello che concerne la propria attività quotidiana. Ebbene in alcuni specifici casi esiste un Bonus pc che è possibile richiedere.

Bonus pc, cos’è e quali sono i requisiti per richiederlo

Iniziamo subito col dire che il Bonus pc non è per tutti ma che il rispetto dei requisiti è essenziale per poterlo ottenere. Inoltre esso non corrisponde ad una vera e propria erogazione in denaro da spendere nell’acquisto di un computer quanto piuttosto in una serie di sconti che vanno ad impattare sull’Iva applicata e sul costo finale del dispositivo. Infatti come previsto dalla legge, in caso di accesso all’agevolazione si potrà pagare l’Iva al 4% ed ottenere inoltre, in sede di presentazione della dichiarazione dei redditi, una importante detrazione del 19% sui costi sostenuti.

Bonus pc 2024 e legge 104: requisiti e regole
Il bonus pc è rivolto ai titolari della legge 104 – thewisemagazine.it

Questo consente dunque di poter acquistare un pc senza la preoccupazione di non riuscire a gestire i prezzi che, pur essendosi ridotti rispetto al passato, rimangono comunque abbastanza ‘importanti’ specialmente per quanto riguarda i modelli più all’avanguardia.

Ma, come dicevamo, solo una specifica platea di persone può ottenere questo bonus: si tratta dei titolari della Legge 104, ovvero coloro che devono fare i conti con una disabilità grave in percentuale tale da poter ottenere i benefici correlati a questa norma.

Vi è però un secondo importante requisito: occorrerà dimostrare mediante apposita certificazione il collegamento funzionale tra il computer acquistato e la disabilità stessa affinché sia possibile sfruttare i benefici del bonus. I dettagli sono illustrati nell’articolo 3 comma 1 ed è proprio in questi paragrafi che viene specificato che il sussidio informatico dovrà essere, per poter ottenere l’agevolazione “funzionale al miglioramento della qualità della vita della persona disabile”.

Impostazioni privacy