Anastasia Piperno

Sono nata a Gallarate (VA) nel 1995 e attualmente risiedo nella provincia pavese. Dopo un'infanzia trascorsa in buona parte nelle sale della mia biblioteca, ho incanalato l'interesse per la lettura frequentando il liceo classico. In seguito ho sfruttato una certa inclinazione meditativa - un po' a tempo perso, un po' (forse) no - con degli studi universitari in filosofia. Ora sto facendo degli studi nel campo del cinema, passione che porto avanti già dalla più tenera età adolescenziale.

La casa di Jack: l’ultima provocazione di Lars von Trier

16 Marzo 2019

Lars von Trier, punto cardinale del cinema europeo contemporaneo, torna dopo Nymphomaniac (2013) a gettare scompiglio nella critica e nel pubblico. Bandito dal festival di... Mostra articolo

La favorita: il ghigno beffardo della prevaricazione

23 Febbraio 2019

Dopo Il sacrificio del cervo sacro, continua l’esperienza di Yorgos Lanthimos in terra statunitense con il suo film più accessibile fino ad oggi: La favorita.... Mostra articolo

Cold War: una malinconica storia d’amor fou polacca

19 Gennaio 2019

Il regista Paweł Pawlikowski, pur essendo attivo già dalla fine degli anni Ottanta, si è fatto notare ad un più vasto pubblico solo di recente... Mostra articolo

Roma: un ampio e fluviale quadro dell’infanzia di Cuarón

22 Dicembre 2018

L’ultimo film di Alfonso Cuarón, Roma, è celebrato come una delle punte di diamante dell’annata cinematografica, che si avvia alla sua conclusione. Lodato dalla critica... Mostra articolo

First Man: toccare il suolo lunare per toccare sé stessi

24 Novembre 2018

Dopo il grande successo di La La Land (2017), è arrivata la terza opera di Damien Chazelle, First Man (2018). Esame impegnativo quello del talentuoso... Mostra articolo

L’uomo che uccise Don Chisciotte: un meta-film tra ideali e realtà

27 Ottobre 2018

Il caso di L’uomo che uccise Don Chisciotte è più unico che raro: le vicissitudini di chi vi ha partecipato nel corso di venticinque anni... Mostra articolo

Shoplifters: fuori dagli schemi della società per una vibrante verità degli affetti

29 Settembre 2018

La storia del cinema giapponese ha sempre dato un’attenzione particolare al dramma familiare, rappresentato massimamente dal cinema di Yasujiro Ozu (1903-1963). Così anche un certo... Mostra articolo

Il cinema di Ermanno Olmi: seconda parte

25 Agosto 2018

Continua, dopo la prima parte, l’esplorazione del cinema di Ermanno Olmi. Dopo aver evidenziato la sottile sensibilità del regista nel cogliere la vita di ogni giorno, spesso... Mostra articolo