La scelta della Lega Serie A di commercializzare i diritti TV delle partite non più per piattaforma ma per prodotto ha diviso molto l’opinione pubblica. C’è addirittura chi in essa individua una vero e proprio evento, che segnerebbe il definitivo avvento del calcio moderno. In ogni caso, l’allineamento alle modalità dei campionati esteri, dove questa formula è già prassi affermata, era soltanto una questione di tempo. Ma cosa cambia nel pratico per gli appassionati di calcio?

I nuovi orari della Serie A

Se la diluizione delle giornate in due giorni – ma anche solo in fasce orarie diverse da quella canonica, alle 15:00 della domenica – aveva già incontrato diversi detrattori, chissà che effetto sortirà la nuova divisione delle partite. Innanzitutto, oltre agli ormai abituali sabato e domenica, diventerà un appuntamento fisso anche quello del monday night come abitualmente accade già in Premier League. Gli incontri saranno così suddivisi:

  • Tre partite il sabato, alle 15:00, 18:00 e 20:30;
  • Sei partite la domenica, alle 12:30, 15:00 (tre contemporaneamente), 18:00 e 20:30;
  • Una partita il lunedì, alle 20:30.

È in base a queste fasce orarie prestabilite, in ognuna delle quali ogni squadra dovrà giocare almeno una volta, che sono stati formulati i pacchetti da proporre alle piattaforme. Vediamo di seguito quali si è aggiudicata DAZN e quali Sky.

Dove vedere le partite

Con una spesa di 780 milioni di euro per un totale di 266 partite, Sky rimane la principale piattaforma di trasmissione delle partite della Serie A. Gliene strappa ben 114 (il 30% degli incontri complessivi) DAZN, rete sportiva del gruppo inglese Perform, con una spesa di 193,3 milioni. Questi accordi saranno validi per tre anni, cioè fino al 2021. Ogni giornata conta 10 partite totali, 7 delle quali saranno trasmesse da Sky e 3 da DAZN. Di seguito la distribuzione in base a giorno e ora:

  • Sabato – 15:00 Sky, 18:00 Sky, 20:30 DAZN;
  • Domenica – 12:30 DAZN, 15:00 due partite Sky e una DAZN, 18:00 Sky, 20:30 Sky;
  • Lunedì – 20:30 Sky.

serie a 2

Le partite di Serie A del pacchetto Sky saranno comprese nel pacchetto Sky Calcio, che include anche Premier League, Bundesliga, e le partite di Champions League ed Europa League cui non partecipano le squadre italiane. Champions ed Europa League saranno invece interamente disponibili con Sky Sport, insieme a Premier League, Bundesliga e altri eventi sportivi. DAZN si aggiudica, oltre alle tre partite di A per giornata, l’esclusiva di Serie B, Ligue 1 e Liga.

Per gli abbonati Premium sarà possibile vedere le partite acquistate da DAZN, grazie all’accordo raggiunto tra le due piattaforme, per 19.99€ al mese. Le stesse saranno acquistabili dai clienti Sky tramite ticket da un mese (9,99€ o 7,99€ per i clienti Sky da più di un anno), da tre mesi (21,99€), o da nove mesi (59,99€). Le partite di DAZN saranno disponibili solo in streaming o in TV tramite Sky Q, Smart TV, Apple TV, ChromeCast, Amazon Fire TV, PlayStation o Xbox. Non sarà possibile invece vederle su digitale terrestre.

Le prime tre giornate

Le prime tre giornate di campionato saranno trasmesse in fasce orarie eccezionali prima di iniziare la regolare trasmissione secondo quelle sopra elencate. Di seguito gli orari “estivi” di queste gare.

Prima giornata:

  • Sabato – 18:00 Chievo-Juventus (Sky), 20:30 Lazio-Napoli (DAZN);
  • Domenica – 18:00 Torino-Roma (Sky), 20:30 Bologna-Spal (Sky), Empoli-Cagliari (Sky), Milan-Genoa (Sky), Sampdoria-Fiorentina (Sky), Sassuolo-Inter (DAZN), Parma-Udinese (DAZN);
  • Lunedì – 20:30 Atalanta-Frosinone (Sky).

Seconda giornata:

  • Sabato – 18:00 Juventus-Lazio (Sky), 20:30 Napoli-Milan (DAZN);
  • Domenica – 18:00 Spal-Parma (DAZN), 20:30 Cagliari-Sassuolo (Sky), Fiorentina-Chievo (Sky), Genoa-Empoli (Sky), Inter-Torino (Sky), Udinese-Sampdoria (Sky), Frosinone-Bologna (DAZN);
  • Lunedì – 20:30 Roma-Atalanta (Sky).

Terza giornata:

  • Venerdì – 20:30 Milan-Roma (Sky);
  • Sabato – 18:00 Bologna-Inter (Sky), 20:30 Parma-Juventus (DAZN);
  • Domenica – 18:00 Fiorentina-Udinese (DAZN), 20:30 Atalanta-Cagliari (Sky), Lazio-Frosinone (Sky), Sampdoria-Napoli (Sky), Sassuolo-Genoa (Sky), Torino-Spal (Sky), Chievo-Empoli (DAZN).