Stefano Cavallini

Nato a Bologna nel 1991, è laureando presso la facoltà di Scienze Politiche della sua città natale. Attualmente proiezionista, spera un giorno di lavorare in una casa editrice. Ha scritto per Clamm Magazine, Bibliomanie, Inchiostro alla Spina e Bologna Blog University, presso cui cura una rubrica bisettimanale sullo slang bolognese. Quando può, scrive poesie, con alcuni buoni risultati. Ama Gozzano, gli Skiantos e i tortellini.

Intervista a Piazza Grande, il giornale di strada di Bologna

6 Aprile 2019

Nel 1993, a Bologna viene fondato Piazza Grande, il primo giornale di strada italiano. L’idea nasce da un gruppo di senza dimora che vivevano nel dormitorio... Mostra articolo

Se a Verona la destra si appropria di Jan Palach

23 Febbraio 2019

Il concerto Sabato 19 gennaio, nel cinquantesimo anniversario della morte di Jan Palach, si sarebbe dovuto tenere a Verona, nel teatro della Congregazione delle Sacre... Mostra articolo

Salvini e la nuova italianità: divisa, «bacioni» e tortellini

26 Gennaio 2019

In alcuni anni il Ministro dell’Interno, con l’aiuto determinante del suo Social Media Strategist (come lui stesso si definisce su Linkedin) Luca Morisi e dal suo staff dedicato,... Mostra articolo

Conquista il tuo quartiere e conquisterai il mondo: l’ultimo libro di Militant A

29 Dicembre 2018

Conquista il tuo quartiere e conquisterai il mondo è il titolo del nuovo libro (il terzo dopo Storie di assalti frontali e Soli contro tutto)... Mostra articolo

L’arte della guerra di Sun Tzu, un classico degli studi strategici

10 Novembre 2018

Se per classico intendiamo un testo, un’opera che, nella definizione di Calvino, «non ha mai finito di dire quel che ha da dire», allora L’arte della... Mostra articolo

Socialismus ano, okupace ne! La Primavera di Praga vista dagli studenti

13 Ottobre 2018

Dalla Primavera di Praga sono passati cinquant’anni. Cinque decadi in cui gli avvenimenti della crisi magiara sono scivolati lentamente in fondo alla lista delle commemorazioni,... Mostra articolo

Il cantato colloquiale nell’opera di Guccini

22 Settembre 2018

Guccini non ha la compostezza di De André, l’allegrezza latina di Battisti, l’ermetismo di De Gregori, l’esoterismo di Battiato o l’inventiva funambolica di Paolo Conte.... Mostra articolo

La trattazione del velo islamico nel Corano

18 Agosto 2018

Hijab, chador, niqab, burqa. L’uso del “velo” nelle sue varie declinazioni è pratica ormai entrata nel nostro orizzonte culturale, nel costume urbano italiano. Considerandone la... Mostra articolo