Tag: tecnologia

ricerca scientifica

Esiste una ricerca scientifica “meno nobile”?

Il secolo scorso è stato molto prolifico per quanto riguarda le scoperte scientifiche e le conquiste tecnologiche, in particolare nella seconda metà del novecento. Infatti l’uomo ha camminato sulla Luna e ha scoperto e studiato fenomeni nell’infinitamente piccolo (fisica delle particelle, DNA) e nell’infinitamente grande (cosmo). Ingenti quantità di denaro hanno reso possibile placare questa sete di conoscenza. Denaro utilizzato per finanziare i programmi di esplorazione spaziale, la costruzione di acceleratori di particelle, telescopi e altri strumenti. La ricerca scientifica non ha certo subito un arresto. Questa, con l’avvento del XXI secolo ha accelerato grazie ai grandi investimenti. Può capitare però di leggere commenti sui social media come: “se avessero speso quei soldi per la cura del cancro sarebbe stato meglio”. Questi commenti si riferiscono al fatto che gli ambiti di queste scoperte vengono ritenuti “meno nobili”.

Videogiochi sempre più facili

I videogiochi di oggi sono più facili di quelli di 20 anni fa? Il livello di difficoltà di giochi come Crash Bandicoot, di cui è uscito recentemente un remake su PlayStation 4, oggi è...